IQNA

22:55 - August 06, 2019
Notizie ID: 3484212
Abuja-Iqna- Un tribunale della Nigeria ha concesso la libertà su cauzione al religioso musulmano sciita Sheikh Ibrahim Zakzaky e sua moglie in modo che possano recarsi in India per ricevere cure mediche, ha detto il suo avvocato
Nigeria: Sheikh Zakzaky ha ottenuto il permesso di ricevere cure mediche in India

Un tribunale della Nigeria ha concesso la libertà su cauzione al religioso musulmano sciita Sheikh Ibrahim Zakzaky e sua moglie in modo che possano recarsi in India per ricevere cure mediche.

"Il giudice ha ordinato che Zakzaky fosse portato in India per cure mediche adeguate", ha detto il suo avvocato Femi Falana alla AFP lunedì.

La Commissione islamica per i diritti umani (IHRC), con sede a Londra, ha dichiarato il mese scorso che le condizioni di salute del religioso erano ulteriormente peggiorate, a causa di un presunto avvelenamento in prigione.

Il figlio di Zakzaky, Mohammad, ha detto a Press TV il 6 luglio che suo padre aveva un disperato bisogno di cure mediche, poiché "nel suo sangue sono state trovate grandi quantità di piombo e cadmio". Ha aggiunto che le autorità intendevano uccidere suo padre dal momento che si rifiutano di prendere qualsiasi misura.

Di recente un tribunale nigeriano ha concesso al governo il via libera di etichettare l'IMN come un gruppo "terroristico", una mossa che molti credono darebbe ai funzionari l'opportunità di reprimere più duramente il gruppo.

I membri dell'IMN svolgono regolarmente manifestazioni pacifice per le strade della capitale nigeriana per chiedere il rilascio di Zakzaky. Nelle ultime settimane decine di manifestanti sono stati uccisi a causa della repressione delle forze governative.

Sheikh Ibrahim Zakzaki è in carcere dal 2015 dopo che è stato arrestato in seguito ad un assalto dell'esercito nigeriano contro la sua abitazione nella città di Zaria.

In quell'occasione persero la vita centinaia di sciiti giunti sul posto per difendere il proprio leader. Tra i caduti anche 3 figli del religioso. Lo stesso Zakzaki rimase gravemente ferito nell'attacco.

 

http://iqna.ir/en

Nome:
Email:
* Commento: